head of office

Dal 2 agosto 2021 titolare della sede estera AICS Somalia è la dottoressa Santa Molé.

Esperta italiana di cooperazione internazionale allo sviluppo, vanta un’esperienza di ben 38 anni nel settore: ha iniziato infatti nel 1984 con la FAO, in Rwanda, prima come esperta associata e dopo come esperta a pieno titolo, per poi servire in AICS con un impegno trentennale.

E’ stata responsabile di sede a Islamabad, in Pakistan, dal 2016 al 2018, e prima ancora direttrice dell’Ufficio Regionale di Cooperazione (UTL) a Belgrado, in Serbia, con competenze in Bosnia-Erzegovina, Kosovo e Montenegro dal 2011 al 2013. Tra 2009 e 2010 ha diretto l’Ufficio Regionale di Cooperazione (UTL) a Nuova Delhi, in India, dove si è particolarmente impegnata nei settori dello sviluppo rurale, delle infrastrutture e opere civili, della sanità, dell’agricoltura e del sociale.

La sua esperienza professionale in seno ad AICS è molto articolata sia geograficamente che nel ventaglio delle competenze: dal 1992 e fino al 2005, in qualità di esperta presso l’Unità Tecnica Centrale, ha spaziato dalla valutazione, gestione e controllo di progetti e programmi nel settore dell’agricoltura all’individuazione, istruttoria, formulazione, gestione e controllo dei programmi, delle iniziative e degli interventi di cooperazione, svolgendo anche attività di studio e di ricerca e contribuendo in maniera significativa a migliorare le azioni di sviluppo in molte aree del mondo.

Parla inglese, francese, spagnolo, e ha buone abilità in portoghese, cinese e serbo.

Laureata in Medicina veterinaria, ha conseguito svariate specializzazioni ed esercitato per anni questa professione anche in seno alla FAO. Il rispetto di ogni essere vivente e la dimensione di cura rimangono per lei, a tutt’oggi, priorità dell’anima.