Cerimonia di lancio del secondo contributo dell’Italia al PSDP

Il 14 luglio 2021 si è tenuta a Mogadiscio una cerimonia per lanciare formalmente il Programma di sviluppo dei settori produttivi (PDSP) per la Somalia.

Il PSDP per la Somalia è un programma di sviluppo economico di punta intrapreso dall’ONU e attuato da UNIDO, FAO e ILO in stretta collaborazione con il Ministero del Commercio e dell’Industria, il Ministero dell’Agricoltura e dell’Irrigazione, il Ministero della Pesca e delle Risorse Marine e il Ministero del Lavoro e Affari sociali del governo federale della Somalia.

Il PDSP ha beneficiato di uno stanziamento iniziale di 1.818.183 Euro concesso dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo attraverso il Fondo Fiduciario Multi Partner Somalia delle Nazioni Unite (MPTF).

Alla cerimonia, il governo italiano ha formalizzato uno stanziamento aggiuntivo di 1.667.000 Euro per il PDSP, da un contributo aggiuntivo all’MPTF dell’ONU Somalia.

Il PDSP dovrebbe mobilitare un totale di 15-20 milioni di dollari nell’arco di 4 anni per assistere la ripresa e lo sviluppo economico della Somalia.

I settori produttivi sono componenti essenziali dello sviluppo inclusivo e sostenibile della Somalia. Il PSDP punta a massimizzare il potenziale dell’economia somala di creare posti di lavoro ed espandere le opportunità economiche, in particolare per i giovani e le donne. Gli interventi mirati di UNIDO, FAO e ILO mirano a rafforzare la governance delle istituzioni economiche pubbliche e private per fornire un supporto diretto ai settori produttivi e allo sviluppo delle PMI.

Il PSDP è stato progettato in pieno allineamento con il Quadro di cooperazione per la Somalia delle Nazioni Unite 2021-2025 per offrire una risposta programmatica e tecnica alle priorità di sviluppo economico identificate dal governo federale della Somalia all’interno del suo 9° Piano di sviluppo nazionale (NDP 9).

La cerimonia di lancio si è svolta alla presenza dell’On. Khalif Abdi Omar, Ministro del Commercio e dell’Industria, Governo Federale della Somalia; Alberto Vecchi, Ambasciatore d’Italia in Somalia; e Adam Abdelmoula, Vice Rappresentante Speciale delle Nazioni Unite del Segretario Generale, Coordinatore Residente e Umanitario per la Somalia.

Per conto di UNIDO, hanno preso parte alla cerimonia anche Dejene Tezera, Direttore del Dipartimento Agro-Business di UNIDO (UNIDO HQs), così come Ygor Scarcia, Esperto di Sviluppo Industriale di UNIDO Somalia e OiC UNIDO Somalia.

Alla cerimonia hanno partecipato anche rappresentanti di entità delle Nazioni Unite, partner di sviluppo per la Somalia e le controparti somale interessate attraverso WebEx.

 

Pubblicato in .

Lascia un commento